Tacerlo era diventato impossibile

Tacerlo era diventato impossibile

Conoscevano solamente due cose: l’esistenza di Dio sopra le loro teste spazzolate dal vento, l’esistenza delle pecore strette ai loro piedi di pastori. Due cose che a loro bastarono per non perdersi l’appuntamento con la storia. Il giorno in cui, primi tra tutti, andarono «senza indugio» a trovare il Cristo-atteso,... Continua »
Gesù ha davvero moltiplicato pani e pesci?

Gesù ha davvero moltiplicato pani e pesci?

“Vorrei porre un quesito con gentile richiesta di risposta. In merito al Vangelo della Domenica del “Corpus Domini” per quel che riguarda il miracolo della moltiplicazione dei pani, desidererei spiegazione in merito: Cristo, attuo’ materialmente il miracolo moltiplicando i pani ed pesci o si riferisce alla condivisione di quel poco... Continua »
Il perdono ha a che fare con la verità

Il perdono ha a che fare con la verità

Un Gesù che sia d’accordo con tutto e con tutti, un Gesù senza la sua santa ira, senza la durezza della verità e del vero amore, non è il vero Gesù come lo mostra la Scrittura, ma una sua miserabile caricatura. Una concezione del “vangelo” dove non esista più la... Continua »
I Vangeli sono “imbarazzanti”, per questo sono attendibili

I Vangeli sono “imbarazzanti”, per questo sono attendibili

I Vangeli sono imbarazzanti! Dietro a quella che potrebbe suonare come un’offesa per i cristiani, si nasconde in realtà un forte argomento a sostegno della loro storicità. Infatti, tra i diversi criteri che gli storici utilizzano per valutare l’autenticità di un testo c’è proprio il criterio dell’imbarazzo. Questo significa, rispetto... Continua »
Guardarsi dall’ipocrisia.

Guardarsi dall’ipocrisia.

L’ipocrisia è una brutta bestia. E’ un male tipico, e spesso inevitabile, di tutti gli ambienti rigidi e chiusi, carenti dal punto di vista... Continua »
La pecora numero 100.

La pecora numero 100.

Non mi improvviso esegeta dei brani del Vangelo, non ne avrei né i titoli, né gli strumenti, ma mi sento destinataria della Parola di Dio. E quindi? Quindi capita che alcune pagine,  alcune frasi delle Sacre Scritture o di opere di Santi, ti prendono di mira con più insistenza, colpiscono... Continua »
In che modo nell’Antico Testamento tutto parla di Gesù?

In che modo nell’Antico Testamento tutto parla di Gesù?

Se non ci fosse un legame fra l’Antico e il Nuovo Testamento, Gesù sarebbe come un meteorite piombato d’improvviso sulla terra, sarebbe come un estraneo giunto non si sa da dove e con quale diritto di cambiare le carte in tavola. Se, invece, la sua misericordia è da sempre la... Continua »
Perdere la vita.

Perdere la vita.

Il “prenda la sua croce e mi segua" è preceduto da il “rinneghi se stesso”. Gesù non parla di guai umani, per quanto importanti, ma di lavoro con se... Continua »