Quel matrimonio che ci salva dal vuoto

Quel matrimonio che ci salva dal vuoto

Sono giorni, mesi ormai, che leggo di possibili interpretazioni di Amoris Laetitia, e che provo sollievo per non essere un vescovo o un sacerdote, chiamato a misurarsi concretamente con quel testo, come ha provato a fare per ultimo il cardinal Coccopalmerio, pubblicando un libretto sul controverso capitolo VIII. Non mi... Continua »
Chi colma il cuore della donna

Chi colma il cuore della donna

Quando lessi la prima volta la Mulieris Dignitatem credo proprio che non ne capii praticamente nulla, nella sostanza: avevo diciassette anni, e idee tutte strampalate su come dovessero essere maschi e femmine, sul matrimonio, su una malintesa parità tra i sessi. Mi sembravano belle parole, ma destinate a rimanere su... Continua »
Noi reagiremo

Noi reagiremo

Reagiremo ogni volta che la vita umana è minacciata. Quando il carattere sacro della vita prima della nascita viene attaccato, noi reagiremo per proclamare che nessuno ha il diritto di distruggere la vita prima della nascita. Quando si parla di un bambino come un peso o lo si considera come... Continua »
Accettate il mistero

Accettate il mistero

«Se noi celebriamo così solennemente la nascita di Gesù, lo facciamo per testimoniare che ogni uomo è qualcuno, unico e... Continua »
La formidabile avventura di Maria Angela…….

La formidabile avventura di Maria Angela…….

........la suora che ha trovato Cristo nei piccoli disabili dello slum. Ha lasciato pianoforte e famiglia a Carpi. Ha visto il volto del male in quello dei suoi aguzzini in Sierra Leone. Si è inabissata nel labirinto di poveracci e fango di Bangkok. Sempre a caccia di... Continua »
L’EREDITA’ DEI SANTI.

L’EREDITA’ DEI SANTI.

Catechesi di Don Fabio Rosini tenuta a S. Giovanni in Laterano il 22 per preparare la canonizzazione dei papi santi : Giovanni XXIII° e Giovanni Paolo II°. Fonte: don Fabio Rosini Please like &... Continua »
Giovanni Paolo II, Papa nel cuore della storia.

Giovanni Paolo II, Papa nel cuore della storia.

Quel minuto – le 21.37 del 2 aprile 2005 – è ormai entrato nella storia. Quella con la “S” maiuscola, che registra in quel momento la morte di Giovanni Paolo II, così come le storie di tante persone che attendevano in preghiera. Il cardinale Stanislaw Rylko, presidente del Pontificio Consiglio... Continua »